Le nuove regole del galateo a tavola

La vita si complica, meglio allora semplificare il modo di apparecchiare. Spesso sono sufficienti due bicchieri invece di quattro e una sola forchetta al posto di due.

Il tovagliolo, eterno dilemma, si mette a destra o a sinistra? Per quanto mi riguarda a sinistra e quando si è seduti va appoggiato sulle ginocchia. Non si dice mai buon appetito, il motivo è antico, soprattutto per gli aristocratici era occasione conviviale e spesso politica e si presumeva che nessuno si presentasse a tavola affamato.

Infine questione a lungo dibattuta si può usare il cellulare a tavola? La risposta sarebbe una: no, non si può. Ma al tempo dei social è una regola forse troppo rigida. Insomma uno scatto al piatto o un selfie ci è concesso solo se si è fra amici. In occasioni più formali sarebbe meglio lasciar perdere.

 

“Il comportamento è il vestito della nostra mente”

Ricordiamoci che per essere alla moda non è necessario indossare cose stravaganti e costose. L’abbigliamento è fatto per nascondere i nostri difetti e per mettere in risalto la nostra parte migliore. Per ultima cosa ma non per questo meno importante, dobbiamo sempre sentirci a nostro agio con quello che indossiamo, liberi di esprimerci al meglio nella nostra vita quotidiana.