Top & Flop – 21/05/2017

e0c5b23597d44042947c4bce2c3cc728

TOP

La venticinquenne principessa Mako, nipote del imperatore giapponese, si prepara a sposare un cittadino comune. Qui è di scena l’amore romantico e senza condizioni, cosa che sembra essere passata completamente di moda. Mako in fatti a scelto di rinunciare al titolo nobiliare per amore. La principessa aveva già stupito il Giappone frequentando l’università all’estero. Però non saranno soltanto rinunce le sue, acquisterà in fatti il diritto al voto e godrà sicuramente di maggiore libertà. Ma sopratutto avrà una vita felice lontana dalle rigide imposizioni di corte.

 

pippa

FLOP

Domani si sposa Pippa, con una cerimonia degna di un oligarca russo. Sposa un finanziere molto ricco ma non particolarmente bello. Ci da veramente l’impressione di aver fatto una scelta un po’ troppo razionale. Questa Pippa esagera sempre un po’ e ci fa pensare che davvero “la classe non è acqua”.

A proposito di Cannes

breton-shirt-pardot.jpg

Per la prima volta nel 1983 sulla Croisette fa la sua comparsa Brigitte Bardot indossando un bikini a fiori che manda in visibilio i fotografi.

Rieccola dieci anni dopo al braccio di Gunther Sachs. Qui è bionda, imbronciata e in un intervista rilasciata parecchi anni dopo, dirà che è stata una delle serate più brutta della sua vita. Anche le stars hanno i momenti no !

Roger Vadim con il film “E Dio creo la donna” farà di lei una star internazionale.

Emily-Ratajkowski-cannes-Bella-Hadid-fotoPer me è indimenticabile quando a piedi nudi e jeans indossa il famoso Top Bardot che due giorni fa abbiamo visto addosso a Bella Hadid.

E quindi che dire ci sono delle donne la cui bellezza diventa una leggenda ed è ancora oggi fonte di ispirazione per le nuove generazione  .

La Conversazione

lecture de Molière par Jean-François deTroy

Arte difficile che non tutti sanno maneggiare. Senza ritornare ai fasti settecenteschi dei salotti parigini ricordiamoci due precetti fondamentali: velocità e leggerezza.

artoff3682La conversazione ideale è quella che non s’impantana in uno solo argomento. Quindi cerchiamo di non parlare solo di cinema, politica o dell’ultimo libro di Houellebecq.

Parlate sempre con sincerità, chiarezza e pertinenza. A tavola il signore seduto fra due donne dovrà rivolgere la parola sia all’una che all’altra. In ufficio, se qualcuno viene a trovarvi sedetevi di fianco abbandonando gli atteggiamenti distaccati. E per concludere diciamo che è bene non dire cose che si credono false e non dare più informazione del necessario, non essere troppo pettegoli e cercare di essere spiritosi.

 

Top & Flop – 12/05/2017

emmanuel-macron-comment-ses-parents-ont-appris-sa-relation-avec-brigitte-trogneux

TOP

PERCHÉ CI PIACE

EMMANUEL MACRON NUOVO GIOVANISSIMO PRESIDENTE FRANCESE

  1. Perché dopo essere stato eletto ha chiesto, che l’inno alla gioia (inno europeo) precedesse la Marseillaise .
  2. Perché chi l’ha votato ha dimostrato di non volersi piegare all’estremismo.
  3. Perché non solo si è innamorato di una donna più grande di lui ma l’ha anche sposata. E lei sexy e tranquilla si mostra indifferente ad ogni tipo di pettegolezzo. Quindi ottima scelta.

 

65ba56e9d69e69c755d5e43ec596208ed378fc3f_field_mise_en_avant_principale_15_0

FLOP

A PROPOSITO DI BON TON

In questi giorni si è fatto un gran parlare delle vicende della compagnia di volo “American Airlines”, che ha sbarcato malamente due passeggeri per fare posto ai membri dell’equipaggio. Cosi Oscar Munoz,responsabile della compagnia americana, si è visto costretto a stilare un decalogo di comandamenti per migliorare la situazione durante il volo. In questa lista si consigliano corsi di Bon Ton per l’equipaggio.

Nelle stesse ore anche il portavoce di Trump ha fatto un orribile gaffe dicendo che Hitler non aveva usato gas chimici contro la sua gente al contrario di Assad. Cosi facendo non ha certo migliorato la già traballante immagine di Trump.

E anche se l’arte della buona educazione è materia di insegnamento nelle scuole di Business americane ci viene da pensare che questi corse non siano ancora abbastanza frequentati.

Le Friulane

17438589_1876752385940564_4148935878200262656_n

Le scarpe dei gondolieri veneziani diventeranno il best-seller dell’estate. Kate Moss ha scelto di portarle con i suoi pantaloni slim le sue sono firmate “VIBIVENEZIA” create da due aristocratiche veneziane. Ma noi possiamo decidere di comprare le classiche Friulane, che rimangono un tipico esempio di oggetto che contiene: storia, cultura e tradizione pur essendo proiettate nel futuro.